Le cose, le cose, le cose Le cose. Svuotamento e stallo nella poesia recente – di Davide Castiglione
A-C/A-C/Balestrini Nanni/Bellomi Daniele/Benigni Corrado/Bini Marco/Bux Antonio/Calogero Lorenzo/Castiglione Davide/Cattafi Bartolo/Cepollaro Biagio/Chiromanzia d’inverno/Corsi Marco/Crosara Erika/Dal Bianco Stefano/De Marchi Lella/Di Dio Tommaso/Fallini Veronica/Federici Federico/Frison Alessandra/G-I/Giovenale Marco/Gli strumenti umani/In dittico/Indice Critici/Indice Opere/Indice Poeti/l’anima/L’ebreo negro/L’osso/Ostan Piero Simon/Sereni Vittorio/Shelter/Spatola Adriano/Teti Fabio

Le cose, le cose, le cose Le cose. Svuotamento e stallo nella poesia recente – di Davide Castiglione

Clicca sulla copertina per leggere il saggio su piattaforma ISSUU oppure clicca QUI per scaricare il file in formato PDF, MOBI ed ePUB! di Davide Castiglione Premessa   Si parla spesso di un ritorno alla realtà – nel senso comune di ‘concretezza’, ‘quotidianità’, importanza dell’esterno – nella giovane poesia, quella scritta dai nati negli anni ’70 e ’80. Questo è, … Continua a leggere

Scienza e ispirazione ne “Le sostanze” di Alberto Casadei – di Michele Ortore
A-C/Casadei Alberto/Indice Critici/Indice Opere/Indice Poeti/L-N/Le sostanze/O-Q/Ortore Michele

Scienza e ispirazione ne “Le sostanze” di Alberto Casadei – di Michele Ortore

Clicca sulla copertina per leggere il saggio su piattaforma Issuu oppure clicca QUI per scaricare l’ebook nei formati PDF, MOBI ed ePUB. di Michele Ortore Quando si presenta ai potenziali lettori un libro di poesia, non ci si dovrebbe mai dimenticare -a costo di sembrare banali- l’obiettivo principale: dare un’idea concreta, motivata e precisa di cosa … Continua a leggere

Nuovo Discorso sul Metodo. Alcune riflessioni su ‘Le qualità’ di Biagio Cepollaro – di Luigi Bosco
Bosco Luigi/Cepollaro Biagio/Le qualità

Nuovo Discorso sul Metodo. Alcune riflessioni su ‘Le qualità’ di Biagio Cepollaro – di Luigi Bosco

Ho letto molte volte e in modo quasi ossessivo Le qualità [1], l’ultima raccolta poetica di Biagio Cepollaro. L’impressione che ne ho ricavato (o meglio: ricevuto) è stata quella di trovarmi di fronte ad un’opera come se ne incontrano poche: di quelle in cui sai – mentre leggi – di poterci trovare condensato tutto quello di cui … Continua a leggere