Su “Transito all’ombra” di Gianluca D’Andrea: progettualità, diegesi, tangenze
Castiglione Davide/D'Andrea Gianluca/Transito all'ombra/Uncategorized

Su “Transito all’ombra” di Gianluca D’Andrea: progettualità, diegesi, tangenze

  È chiaro fin dall’esergo di Mandel’štam che due saranno gli elementi precipui attraversati in questo ultimo lavoro di Gianluca D’Andrea, Transito all’ombra (il titolo, ci ricorda lo stesso autore, è un omaggio a Wallace Stevens, che nel 1947 pubblicò Transport to Summer): il primo è il tempo, a sua volta dialetticamente composto di tempo … Continua a leggere

Le cose, le cose, le cose Le cose. Svuotamento e stallo nella poesia recente – di Davide Castiglione
A-C/A-C/Balestrini Nanni/Bellomi Daniele/Benigni Corrado/Bini Marco/Bux Antonio/Calogero Lorenzo/Castiglione Davide/Cattafi Bartolo/Cepollaro Biagio/Chiromanzia d’inverno/Corsi Marco/Crosara Erika/Dal Bianco Stefano/De Marchi Lella/Di Dio Tommaso/Fallini Veronica/Federici Federico/Frison Alessandra/G-I/Giovenale Marco/Gli strumenti umani/In dittico/Indice Critici/Indice Opere/Indice Poeti/l’anima/L’ebreo negro/L’osso/Ostan Piero Simon/Sereni Vittorio/Shelter/Spatola Adriano/Teti Fabio

Le cose, le cose, le cose Le cose. Svuotamento e stallo nella poesia recente – di Davide Castiglione

Clicca sulla copertina per leggere il saggio su piattaforma ISSUU oppure clicca QUI per scaricare il file in formato PDF, MOBI ed ePUB! di Davide Castiglione Premessa   Si parla spesso di un ritorno alla realtà – nel senso comune di ‘concretezza’, ‘quotidianità’, importanza dell’esterno – nella giovane poesia, quella scritta dai nati negli anni ’70 e ’80. Questo è, … Continua a leggere

Poesia e performance del lutto – di Francesco Giusti
Atlantis/Birthday Letters/De Angelis Milo/Doty Mark/Dunn Douglas/Elegies/G-I/Giusti Francesco/Hughes Ted/Indice Critici/Indice Opere/Indice Poeti/Montale Eugenio/Tema dell'addio/Xenia

Poesia e performance del lutto – di Francesco Giusti

Clicca sulla copertina per leggere il saggio su piattaforma ISSUU oppure clicca QUI per scaricare il file in formato PDF, MOBI ed ePUB! di Francesco Giusti Nel famoso saggio del 1917 intitolato Lutto e melancolia (Trauer und Melancholie) Freud così descrive il lutto profondo, ossia la reazione alla perdita di una persona amata: La prova della … Continua a leggere

Scienza e ispirazione ne “Le sostanze” di Alberto Casadei – di Michele Ortore
A-C/Casadei Alberto/Indice Critici/Indice Opere/Indice Poeti/L-N/Le sostanze/O-Q/Ortore Michele

Scienza e ispirazione ne “Le sostanze” di Alberto Casadei – di Michele Ortore

Clicca sulla copertina per leggere il saggio su piattaforma Issuu oppure clicca QUI per scaricare l’ebook nei formati PDF, MOBI ed ePUB. di Michele Ortore Quando si presenta ai potenziali lettori un libro di poesia, non ci si dovrebbe mai dimenticare -a costo di sembrare banali- l’obiettivo principale: dare un’idea concreta, motivata e precisa di cosa … Continua a leggere

Il tempo senza tempo. Per una lettura di “Una visita in fabbrica” di Vittorio Sereni
Gli strumenti umani/Indice Critici/Indice Opere/Indice Poeti/Paroli Elena/Sereni Vittorio

Il tempo senza tempo. Per una lettura di “Una visita in fabbrica” di Vittorio Sereni

di Elena Paroli   Clicca sulla copertina per scaricare l’ebook nei formati PDF, MOBI ed ePUB oppure clicca qui per leggere il saggio su piattaforma Issuu   I. Lietamente nell’aria di settembre più sibilo che grido lontanissima una sirena di fabbrica. Non dunque tutte spente erano le sirene? Volevano i padroni un tempo tutto muto sui … Continua a leggere

Stelle nelle radici, radici in grembo. ‘Supernova’ di Fabiano Alborghetti
Alborghetti Fabiano/Indice Critici/Indice Opere/Indice Poeti/Mari Lorenzo/Supernova

Stelle nelle radici, radici in grembo. ‘Supernova’ di Fabiano Alborghetti

di Lorenzo Mari <p style="margin:12px auto 6px;font-family:Helvetica, Arial, Sans-serif;font-style:normal;font-variant:normal;font-weight:normal;font-size:14px;line- 1. Malgrado la costruzione architetturale, la ripetizione di alcuni campi semantici caratterizzanti (su tutti: “luce/ombra” e “stasi/movimento”) e la presenza di un tropo di riferimento stabile (evocato già a partire dal titolo del libro e spiegato da un’assai esplicita Nota finale), i dodici testi che compongono la … Continua a leggere

Il vivente notturno. La poesia nasce al buio e per tutta la vita rifiuta la luce – di Flavio Ermini
Ercolani Marco/Ermini Flavio/Indice Critici/Indice Opere/Indice Poeti/Si minore

Il vivente notturno. La poesia nasce al buio e per tutta la vita rifiuta la luce – di Flavio Ermini

di Flavio Ermini Partiamo da questo dato: la realtà. E facciamo questa considerazione: che la parola poetica normalmente desidera distanziarla da sé per evitare la palude della mimesi. Diciamolo: in poesia avviene quasi sempre così. D’altro canto, la realtà – per quanto distanziata – continua ad affacciarsi sulle nostre impalpabili architetture testuali; specialmente quando chi scrive … Continua a leggere